3 thoughts on “Il Padrino

  1. […] Fluffer, cucina casalinga, alghe assassine, pioggia (poca), caffè al Rosso e Radler al Clandestino, prato alle Viote, monte Bondone, orto botanico, guide alpine, passeggiate attorno al lago, calendula, clonella e cuori Prada, don Puc e il pesce di Lago(lo) (dopo Pucceus e Lagolix), grigliata da Isaia, letture, bellezze della valle, riflessi(oni), Muflon-House col bicchiere per la doccia dall’anno scorso, noi. […]

  2. […] per strada. Il ricordo persistente del caffè coi bomboloni. Ogni occasione è buona per citare Johnny Scrotoduro. Gli amici che arrivano di notte sulla Jugo Puc. E, per finire… il film. (questa è […]

  3. […] Ora abbiamo ordinato le nuove maniglie delle porte. Quella del portone principale, che è un po’ più tozza, è di un modello che si chiama PIGNA… appunto, è questo lo scopo della pigna!… […]

I commenti sono chiusi.